Recensione dell'HDTV al plasma Panasonic TC-P46G10

Recensione dell'HDTV al plasma Panasonic TC-P46G10

PanasonicTCP46g10_reviewed.gifQuando il primo round di Display certificati THX ha cominciato ad apparire sul mercato da aziende come Panasonic e LG , hanno richiesto un sovrapprezzo rispetto ad altri pannelli di dimensioni simili, il che ha sollevato la domanda: la certificazione THX vale i soldi extra? Le opinioni erano contrastanti. Mentre Panasonic passa alla sua seconda generazione di plasma certificato THX, la società ha reso la questione un po 'discutibile offrendo più modelli certificati THX a prezzi inferiori. Quest'anno, tre delle linee di Panasonic saranno dotate della certificazione THX: la serie Z1 di fascia alta (con una profondità di un pollice e trasmissione HD wireless), la serie V10 step-down (una profondità di due pollici) e la linea mediana Serie G10 recensita qui.



La serie G10 comprende quattro modelli, di dimensioni da 42 a 54 pollici. Il TC-P46G10 è un pannello 1080p da 46 pollici con un prezzo consigliato di $ 1.700. Questo televisore potrebbe non avere il profilo super sottile o le opzioni HD wireless che si trovano nelle linee più costose, ma vanta comunque una gamma impressionante di specifiche e caratteristiche prestazionali per il prezzo, a cominciare dalla piattaforma VIERA CAST • Web di Panasonic, che consente di ruscello Amazon video-on-demand (compresi i contenuti HD) e l'accesso Youtube , Album Picasa Web, informazioni sulle azioni Bloomberg e previsioni del tempo locali. La serie G10 utilizza il nuovissimo Neo PDP di Panasonic, che presumibilmente offre un rapporto di contrasto e una risoluzione di movimento migliori rispetto ai pannelli della generazione precedente. Altre caratteristiche degne di nota includono tre ingressi HDMI, una scelta di 48 Hz o 60 Hz di uscita per sorgenti di film 24p e uno slot per schede SD per la riproduzione di foto e video AVCHD.



Risorse addizionali
• Leggere più recensioni di HDTV al plasma dallo staff di HomeTheaterReview.com.
• Ottimizza la qualità dell'immagine del TC-P46G10 con un lettore Blu-ray .





The Hookup
Il pannello di connessione del TC-P46G10 include la serie completa di ingressi compatibili con HD: tre HDMI, due video component e un PC / VGA. Gli ingressi HDMI accettano sia 1080p / 60 che 1080p / 24. Panasonic ha messo il VGA e un ingresso HDMI sul pannello laterale, insieme allo slot per schede SD per la riproduzione di foto / video. Un singolo ingresso RF fornisce l'accesso ai sintonizzatori NTSC / ATSC / Clear-QAM interni. La porta Ethernet per VIERA CAST • si trova sul retro. Il TC-P46G10 non dispone di Wi-Fi integrato per la connessione alla rete.

Tutti i display certificati THX dispongono di una modalità immagine THX in cui regolazioni come contrasto, luminosità, colore, tinta, temperatura del colore, ecc. Sono (presumibilmente) impostate ai livelli ottimali in base agli standard SMPTE. Il consumatore deve solo passare alla modalità immagine THX (che penseresti sarebbe l'impostazione predefinita, ma non lo è) e non deve preoccuparsi di utilizzare un disco come Video Essentials (DVD International) per ottimizzare la qualità dell'immagine . Questo vale con la modalità THX del TC-P46G10. È senza dubbio la migliore e più naturale tra le modalità di immagine disponibili (che includono anche le modalità vivida, standard, personalizzata e di gioco che puoi impostare diversi parametri per ingresso per la modalità personalizzata, sebbene non le altre modalità), ma lì è stata un'impostazione che mi ha sorpreso: il contrasto è impostato al massimo. Questa impostazione alta non schiaccia i bianchi, tuttavia, con gli schermi al plasma, di solito consigliamo di abbassare il contrasto per evitare la ritenzione dell'immagine a breve termine, specialmente durante il periodo di utilizzo iniziale. THX ovviamente non è così preoccupato per questo e devo ammettere che la ritenzione dell'immagine è diventata meno preoccupante con ogni nuova generazione di plasma. Inoltre, Panasonic include un pixel orbiter che sposta automaticamente e impercettibilmente l'immagine per prevenire l'usura irregolare dei pixel. Ho quindi preso l'iniziativa di THX e ho lasciato l'impostazione del contrasto così com'è.



come unire due account facebook?

Panasonic ti consente di apportare modifiche alla modalità THX, che è qualcosa che LG non ha consentito nei suoi precedenti display THX. Tuttavia, non ci sono molte regolazioni avanzate dell'immagine a tua disposizione per alterare drasticamente l'immagine assente sono le regolazioni avanzate del bilanciamento del bianco, della gamma e della gestione del colore individuale che troverai nei display di fascia alta, probabilmente perché Panasonic ritiene che l'inclusione di una modalità THX 'accurata' rende queste opzioni avanzate non necessarie in un televisore di fascia media.

Il TC-P46G10 ha cinque opzioni di proporzioni: 4: 3, Zoom, Full, H-Fill e Just. Il menu include due opzioni per le dimensioni HD: la dimensione 1 aggiunge un po 'di overscan, mentre la dimensione 2 è pixel per pixel per i contenuti 1080i / 1080p. Nella modalità THX, questa voce di menu è bloccata su un'impostazione 'THX', che è pixel per pixel per i segnali 1080i / 1080p, quindi non è possibile aggiungere overscan all'immagine. Il televisore include anche una funzione 'Dimensione H' che consente di allungare leggermente i bordi orizzontali con contenuti 480i. Oltre al già citato orbiter pixel, il menu 'anti ritenzione immagine' consente di determinare la luminosità delle barre laterali 4: 3 (dal grigio chiaro al nero) e offre una barra di scorrimento per aiutare a contrastare la ritenzione dell'immagine a breve termine che potrebbe verificarsi.

Per quanto riguarda l'audio, il TC-P46G10 include le opzioni standard che abbiamo visto nei precedenti modelli Panasonic, meno l'elaborazione surround BBE VIVA HD3D. Ottieni controlli di bassi, alti e bilanciamento, elaborazione surround di base e funzionalità di livellamento del volume e del suono AI. In generale, la qualità audio di questa nuova TV era più piena e meno metallica di quella che ho sentito dai precedenti televisori Panasonic.

Un'ultima nota di configurazione: grazie, Panasonic, per aver finalmente rinominato la funzione di ripristino. Nella parte superiore di entrambi i menu immagine e audio, c'era una selezione chiamata Normale, con opzioni sì o no. Fare clic su Sì e tutte le impostazioni verranno ripristinate ai valori predefiniti. Panasonic ha finalmente modificato questa opzione di menu in 'Ripristina impostazioni predefinite' per evitare confusione.

Prestazione
Con i contenuti Blu-ray e HDTV, ho potuto trovare ben pochi difetti nella qualità delle immagini del TC-P46G10 in modalità THX. Offre un'immagine dall'aspetto naturale, con tonalità della pelle meravigliosamente neutre e colori ricchi senza essere artificiali o da cartone animato. Semmai, il colore potrebbe essere un po 'troppo sottile per i consumatori che si sono abituati ai colori eccessivamente vivaci che vedono in molti televisori ad alta definizione di oggi. Il livello generale di dettaglio è eccellente e la TV ha fatto un ottimo lavoro nel rendere i dettagli delle ombre nelle scene più scure di Ghost Rider (Sony Pictures Home Entertainment) e The Pirates of the Caribbean: The Curse of the Black Pearl (Buena Vista Home Entertainment) . Sono rimasto particolarmente colpito dai contorni del viso lisci e dal minimo rumore digitale negli sfondi e nelle transizioni da chiaro a scuro.

Maggiori informazioni sulle prestazioni del TC-P46G10 a pagina 2.

PanasonicTCP46g10_reviewed.gif

L'immagine è eccellente Rapporto di contrasto porta ad un'immagine ben satura. La modalità THX è la più debole di tutte le modalità immagine, ma ha comunque una buona quantità di luce per una stanza da scura a moderatamente illuminata. Le scene HD non sembrano piatte o sbiadite, ma hanno invece una qualità ricca e invitante. Anche quando ho spostato la TV dalla mia sala teatro al mio luminoso soggiorno, ero ancora soddisfatto della saturazione dell'immagine della modalità THX, ma certamente mancava del pop che otterrai con una TV più luminosa. Per un ambiente di visualizzazione davvero luminoso, potresti voler impostare la modalità immagine personalizzata, che è molto più luminosa per impostazione predefinita e fornisce nel reparto 'pop' pur offrendo un'immagine relativamente pulita e naturale, sebbene non sia così accurata come Modalità THX.

Ho confrontato il TC-P46G10 con la mia TV di riferimento, l'LCD LED Samsung LN-T4681F di fascia alta, e ha più che resistito. Con il Samsung impostato sul livello di retroilluminazione minimo, il contrasto dell'immagine tra i due televisori era ovviamente paragonabile, l'LCD può essere molto più luminoso quando si alza la retroilluminazione. Il Panasonic ha una temperatura di colore più neutra, il bianco della neve del Pianeta Terra su Discovery HD era un bianco più vero, con meno rosso del Samsung. Tuttavia, i punti di colore del Samsung sono leggermente più accurati. Guardando la serie di playoff NBA tra Lakers e Rockets, le maglie rosse di Houston erano di un'ombra più profonda di quanto avrebbero dovuto essere, ma il giallo e il viola dei Lakers erano molto simili a quelli del Samsung. Entrambi i televisori spingono verso una tonalità verde complessiva nell'immagine, ma non è eccessiva. Dove la Panasonic non può competere abbastanza è nel suo livello di nero. Non fraintendetemi, il livello di nero del TC-P46G10 è molto buono - abbastanza buono, come ho detto prima, per dare all'immagine molta profondità e saturazione in una stanza buia - ma il Samsung di fascia alta ha il vantaggio di LED con attenuazione locale, quindi le aree nere dell'immagine sembrano veramente nere, a differenza della tonalità leggermente più grigia prodotta dalla Panasonic.

Il TC-P46G10 ha un angolo di visione più ampio rispetto all'LCD, quindi la saturazione dell'immagine rimane costante, indipendentemente da dove ti siedi nella stanza. Nel reparto motion, Panasonic dichiara una risoluzione completa di 1.080 linee, anche con segnali in rapido movimento. Per mettere alla prova questa affermazione, ho utilizzato il test di risoluzione della linea mobile dal disco Blu-ray FPD Software Group. Il TC-P46G10 non ha preservato completamente la chiarezza di ogni singola linea nel modello di 1.080 linee durante il test di movimento, ma ha fatto un lavoro molto migliore rispetto alla maggior parte dei display che ho visto. Inoltre, i modelli di test sulla mappa e sui caratteri giapponesi erano eccezionalmente chiari. In altre parole, il motion blur non è generalmente un problema con il plasma, e lo è ancora meno con il TC-P46G10.

Nell'arena di elaborazione, il TC-P46G10 svolge il lavoro ma non eccelle esattamente. Con il contenuto 1080i, il TC-P46G10 supera i test di risoluzione e irregolarità sul disco Blu-ray HD HQV Benchmark (Silicon Optix) purché ci si ricordi di abilitare il pulldown 3: 2 nel menu, che sembra essere disattivato per impostazione predefinita . Quando fornivo alla TV un segnale 1080i dal mio lettore Blu-ray Pioneer, a volte era lento rilevare la cadenza 3: 2 nella discesa delle scale all'inizio del capitolo otto di Mission: Impossible III (Paramount Home Entertainment), creando moiré nelle scale. C'era anche un po 'di luccichio nella griglia del camper alla fine del capitolo 12 in Ghost Rider. Tuttavia, non ho notato artefatti evidenti con i segnali HDTV 1080i. Per quanto riguarda i contenuti a definizione standard, il livello di dettaglio nelle sorgenti 480i convertite è buono, ma il deinterlacciamento del processore video è incoerente. La TV è stata ancora una volta lenta nel rilevare la cadenza 3: 2 nel test del film sul DVD Benchmark HQV (Silicon Optix) e ha prodotto jaggies e altri artefatti digitali con la mia demo di Gladiator nel mondo reale (DreamWorks Home Entertainment, the Coliseum flyover nel capitolo 12). Tuttavia, ha poi fatto un lavoro sorprendentemente buono con le tortuose persiane delle finestre nel capitolo quattro di The Bourne Identity (Universal Studios Home Video) e sembrava generalmente pulito con segnali 480i SDTV. Tuttavia, probabilmente vorrai accoppiare questa TV con un lettore Blu-ray o DVD con conversione di buone prestazioni solo per sicurezza.

Questa è stata la mia prima esperienza con VIERA CAST • e si è rivelata una funzionalità degna, soprattutto ora che include Amazon VOD. La home page di VIERA CAST • è strutturata in modo pulito e visualizza anche l'ingresso video attualmente selezionato nella finestra centrale. Ci sono scatole per Amazon, YouTube, Picasa, Bloomberg, meteo locale e il servizio di portineria Viera per l'assistenza con la tua TV, oltre a una casella vuota 'Prossimamente'. Rispetto all'interfaccia di YouTube che ho appena usato su un lettore Blu-ray LG, l'interfaccia di Panasonic è un po 'lenta per navigare e cercare i contenuti e non c'è alcuna opzione per visualizzare il video a schermo intero (poi di nuovo, con molti video di YouTube, tu davvero non voglio vederli così grandi comunque). Per quanto riguarda il servizio Amazon VOD, l'interfaccia è intuitiva e user-friendly, con HD Movie Rentals saggiamente elencato come prima opzione di navigazione. Dopo un processo di configurazione iniziale che richiede di andare online, puoi sfogliare e ordinare i contenuti direttamente dalla TV, non è necessario aggiungere contenuti a una segnalazione online come fai con il servizio di streaming Netflix. Per quanto riguarda la qualità video, ho solo una velocità di connessione di 1,5 Mbps e sono rimasto piuttosto impressionato dalla qualità di un episodio di Californication in streaming in HD, era significativamente migliore della qualità di streaming che ho ottenuto tramite il servizio Netflix. Sì, gli artefatti di compressione sono ancora evidenti, ma l'immagine assomiglia all'HD, che è più di quanto posso dire per la qualità appena SD che ho visto con Netflix. Ovviamente, il servizio Netflix ha un valore molto migliore se sei già un cliente Netflix, poiché puoi guardare titoli in streaming illimitati. Con Amazon, devi pagare per ogni singolo programma TV o film che desideri vedere.

Punti bassi
Non ho esaminato la serie PZ800 dello scorso anno, la prima a includere un'opzione a 48 Hz per i contenuti Blu-ray 24p. Tuttavia, ho letto molte recensioni professionali e dei consumatori che esprimono fastidio per l'evidente sfarfallio creato in questa modalità. Sfortunatamente, il problema esiste ancora con la modalità 48Hz del TC-P46G10, specialmente nelle scene più luminose o in una modalità immagine più luminosa. Sì, 48Hz produce un movimento leggermente più fluido rispetto al frame rate tradizionale di 60Hz, ma ho scoperto che lo sfarfallio pulsante o strobo è molto più fastidioso del tremolio, quindi ho lasciato la TV in modalità 60Hz. Alcuni produttori di plasma ora incorporano un tipo di modalità fluida in cui l'interpolazione del movimento crea quel movimento estremamente fluido e simile a un video che vediamo con molti LCD a 120 Hz. Panasonic non include una modalità come questa. Personalmente, sono d'accordo con questa omissione, ma molte persone sembrano apprezzare gli effetti dell'interpolazione del movimento, motivo per cui appare su sempre più display.

Panasonic continua a migliorare il suo filtro antiriflesso Il vetro del TC-P46G10 riflette meno luce di quello del TH-P4277U che possiedo, ma è ancora un problema quando si guardano scene più scure. Si perdono i minimi dettagli e si possono vedere i riflessi della stanza nel vetro. È stato interessante confrontare la riflettività degli schermi Panasonic e Samsung. Lo schermo Samsung, sebbene appaia più riflettente del Panasonic, è progettato per respingere la luce ambientale per far sembrare i neri più profondi in un ambiente di visione più luminoso ... e ci riesce. La disparità dei neri tra i due televisori è stata ancora più marcata durante il giorno.

come eseguire il mirroring di Android su Mac?

Come ho accennato nella sezione Collegamento, la modalità THX blocca le proporzioni in una modalità pixel per pixel per contenuti 1080i / 1080p. Ciò è desiderabile quando si visualizzano contenuti Blu-ray 1080p, ma non è sempre l'ideale quando si guardano contenuti HDTV 1080i che non è possibile aggiungere overscan per eliminare il rumore occasionale evidente attorno ai bordi di un segnale HDTV (la modalità THX aggiunge overscan per 720p, quindi non è un problema).

Infine, il telecomando e la TV non funzionavano sempre bene l'uno con l'altro. Un momento, avrei dovuto premere un pulsante più volte prima che la TV rispondesse al successivo, sarebbe saltato troppo velocemente tra le opzioni di menu.

Conclusione
Con il TC-P46G10 da $ 1.700, Panasonic potrebbe aver negato la necessità di chiedere 'La certificazione THX vale i soldi extra?', Ma risponderò comunque alla domanda: sì, lo è. Questo HDTV al plasma offre una splendida immagine degna di un teatro con il minimo sforzo di configurazione. Le sue prestazioni non sono esattamente al livello dei migliori pannelli di fascia alta, ma sarà difficile trovare di meglio a questo prezzo. Aggiungete il grande complemento di funzionalità, come VIERA CAST • e uno slot per schede SD, e il TC-P46G10 è una semplice raccomandazione.

Risorse addizionali
• Leggere più recensioni di HDTV al plasma dallo staff di HomeTheaterReview.com.
• Ottimizza la qualità dell'immagine del TC-P46G10 con un lettore Blu-ray .