Cosa sono i 'componenti Chrome'? Come possono risolvere i problemi di DRM di Netflix

Cosa sono i 'componenti Chrome'? Come possono risolvere i problemi di DRM di Netflix

Google Chrome rimane il browser Internet più popolare al mondo. Come ogni browser, ha la sua giusta dose di problemi --- e questo senza entrare nei problemi di privacy.



come dire quale scheda video ho Windows 10

Uno di questi problemi deriva dai componenti di Chrome, gli elementi costitutivi che costituiscono il browser Chrome. Se un componente di Chrome si interrompe o si danneggia, interessa l'intero browser.





Quindi, cos'è un componente Chrome? Inoltre, puoi utilizzare un componente Chrome per risolvere i tuoi problemi DRM di Netflix? Ecco cosa devi sapere.





Spiegazione dei componenti di Chrome

Google Chrome ha molti moduli diversi che danno vita ai siti Web e ai servizi multimediali che ami. Questi moduli sono noti come componenti di Chrome e, insieme, aiutano a mantenere attivo Google Chrome.

Un primo esempio è il componente Adobe Flash Player di Google Chrome. Il componente Adobe Flash Player si occupa del contenuto di Adobe Flash Player. Anche se il supporto di Flash Player termina alla fine del 2020 e Chrome sta già eliminando gradualmente il plug-in del browser notoriamente vulnerabile, un componente Adobe Flash Player danneggiato può causare l'interruzione di determinati contenuti online.



Numerosi altri componenti di Chrome ricoprono ruoli importanti nel tuo browser. Per la maggior parte, non devi preoccuparti di loro. I componenti di Chrome si aggiornano man mano che è disponibile un aggiornamento. Inoltre, non scegli e scegli i componenti che vuoi e non vuoi, come un sacchetto di caramelle pick & mix.

Imparentato: Come abilitare temporaneamente Flash in Chrome





Cosa fanno i componenti Chrome?

Esistono diversi componenti Chrome comuni. Ecco cosa fanno, in breve:

  • Precarico MEI: Assiste con la riproduzione multimediale sul tuo dispositivo, precaricando i contenuti dai siti web.
  • Database delle politiche di intervento : invia criteri e impostazioni ai dispositivi locali.
  • Configurazione obsoleta TLS legacy : si occupa principalmente delle impostazioni di sicurezza TLS. Alcune versioni precedenti di TLS sono ormai obsolete e richiedono la gestione legacy per rimanere sicure.
  • Regole filtro sottosorgente: Controlla e filtra attivamente i contenuti dannosi o pericolosi ed esclude gli annunci che non rispettano le regole Better Ads di Google.
  • La folla nega : utilizza il potere della folla per impedire ai siti dannosi di aggiungere cookie, accedere alle autorizzazioni, utilizzare suoni e video e così via, in base alla reputazione del sito.
  • Politiche sui tipi di file : si occupa dei criteri di gestione dei file, ad esempio il modo in cui Chrome dovrebbe reagire dopo aver scaricato un determinato tipo di file.
  • Prove sull'origine : uno strumento che consente agli sviluppatori di sperimentare le caratteristiche e le funzioni di Chrome senza interrompere il browser durante il processo.
  • Adobe Flash Player : aiuta a mantenere il contenuto di Adobe Flash Player funzionante all'interno del browser.
  • Assistente errori certificato : gestisce i tuoi certificati SSL firmati, che a loro volta ti tengono al sicuro online. Il CEA aiuta a risolvere eventuali problemi tra i certificati firmati.
  • CRLSet : mantiene un elenco di certificati firmati non validi, ad esempio quelli scaduti, non affidabili o semplicemente dannosi.
  • Suggerimenti per la sicurezza : applica precauzioni di sicurezza durante l'utilizzo di Google Chrome, ad esempio un avviso che il sito che stai per visitare ospita malware o è noto per truffe di phishing.
  • SuDeviceHeadSuggerisci : utilizzato per creare suggerimenti di completamento automatico più accurati nella Omnibox (dove si digitano le ricerche e si immettono gli URL).
  • Modulo di decodifica dei contenuti Widevine : noto anche come widevinecdm, questo componente sblocca i contenuti protetti dalla gestione dei diritti digitali (DRM) da fonti multimediali come Netflix, Spotify e così via.
  • Strumento di segnalazione software : fornisce il pulsante e il servizio di monitoraggio agli utenti di Chrome per segnalare problemi con il browser.
  • Pnacl : un altro strumento per sviluppatori, che consente agli sviluppatori di eseguire codice non testato in un ambiente sandbox che non distrugge Chrome durante il processo.

Errore Netflix M7701-1003

Sebbene sia meglio lasciare i componenti di Chrome ai propri dispositivi, in alcuni casi un aggiornamento manuale può risolvere un problema. In particolare, l'errore Netflix M7701-1003 si riferisce al componente Chrome widevinecdm (anche l'errore Netflix M7357-1003).





Se riscontri questo errore Netflix, significa che il componente Chrome widevinecdm potrebbe richiedere l'aggiornamento. Ingresso chrome://components nella barra degli indirizzi. Scorri verso il basso fino a Modulo di decodifica dei contenuti Widevine , quindi seleziona Ricerca aggiornamenti . Netflix non è l'unico servizio di streaming video a soffrire di questo problema.

Ad esempio, si è verificato un errore BBC iPlayer che ha richiesto la stessa correzione widevinecdm (dopo l'installazione di una nuova versione dell'app BBC iPlayer), oltre ad Amazon Prime Video, Hulu e così via.

L'errore del componente Chrome non è l'unico problema di Netflix, tutt'altro. Ecco come te correggi il codice di errore Netflix più comune , così come come risolvere i problemi più fastidiosi di Netflix .

Come installare il modulo di decodifica dei contenuti Widevine

In realtà non esiste un modo per installare manualmente Widevine Content Decryption Module come singola entità. Se il tentativo di aggiornare widevinecdm non funziona e continui a riscontrare errori, hai due opzioni.

come ottenere pokemon su iphone

Aggiorna Google Chrome

Il primo è verificare se sono presenti aggiornamenti di Google Chrome in sospeso per l'intero browser.

Ingresso chrome://settings/help nella barra degli indirizzi e premere Accedere. Si aprirà la pagina Informazioni su Chrome, che mostra se è disponibile un aggiornamento. Se è disponibile un aggiornamento, il download inizierà automaticamente. Al termine del download, seleziona Rilancio. Chrome si avvierà e si aggiornerà all'ultima versione.

chiavetta usb che non mostra windows

A sua volta, anche il componente Chrome widevinecdm si 'aggiornerà', risolvendo il problema. Gli aggiornamenti di Google Chrome sono relativamente automatici. Tuttavia, se desideri un maggiore controllo su Google Chrome, controlla come interrompere gli aggiornamenti automatici di Google Chrome in Windows .

Reinstalla Google Chrome

La soluzione finale assoluta è reinstallare Google Chrome. Vai al Home page di Google Chrome e scarica l'ultima versione. Ti servirà tra un momento. Dirigiti a Pannello di controllo > Programmi e funzionalità .

Scorri verso il basso e trova Google Chrome, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Disinstalla . Al termine della disinstallazione di Chrome dal sistema, fai doppio clic sulla nuova versione scaricata, quindi completa il processo di installazione.

Risolvere facilmente gli errori dei componenti di Google Chrome

I componenti di Google Chrome sono solo alcuni degli elementi costitutivi del browser Google Chrome. Non è necessario interagire molto con i componenti di Chrome. Si aggiorneranno anche quando ne hanno bisogno e non è necessario costringerli ad aggiornare inutilmente.

A meno che, ovviamente, non si verifichi l'errore di contenuto widevinecdm di Netflix, è possibile procedere e tentare un aggiornamento manuale del componente Chrome.

Condividere Condividere Tweet E-mail Le 10 migliori alternative al browser Chromium migliori di Chrome

Vuoi passare da Google Chrome senza perdere le estensioni? Ecco le migliori alternative al browser Chromium con lo stesso DNA.

Leggi Avanti
Argomenti correlati
  • La tecnologia spiegata
  • Google Chrome
  • Netflix
Circa l'autore Gavin Phillips(945 articoli pubblicati)

Gavin è l'editor junior per Windows e la spiegazione della tecnologia, un collaboratore regolare del podcast Really Useful e un revisore regolare del prodotto. Ha una laurea (Hons) in scrittura contemporanea con pratiche di arte digitale saccheggiata dalle colline del Devon, oltre a oltre un decennio di esperienza di scrittura professionale. Ama abbondanti quantità di tè, giochi da tavolo e calcio.

Altro da Gavin Phillips

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per suggerimenti tecnici, recensioni, ebook gratuiti e offerte esclusive!

Clicca qui per iscriverti